twitter

Salvate il soldato Twitter

Eroi della sintesi, maestri del riassunto e guru degli aforismi sono sul piede di guerra. Twitter seppur in via sperimentale, anche se i rumors parlano di scelta definitiva a breve, ha raddoppiato i caratteri per cinguettare da 140 a 280!

Da qualsiasi punto di vista la si analizzi questa scelta è sicuramente forte per chi ha fatto del micro-blogging la sua diversità.

Si tratta forse, e semplicemente, della volontà di rilanciarsi dopo anni di sofferenza soprattutto per i portafogli degli investitori?

Twitter nell’ultimo trimestre ha registrato una crescita d’iscritti pari alla natalità del nostro paese e sappiamo tutti che nel mondo digitale questo non è un bel segnale. Eppure, l’azienda californiana aveva già provato a smuovere le acque introducendo qualche cambiamento come il non conteggiare nei 140 caratteri gli eventuali link di richiamo a siti web o dando la possibilità di rispondere ad un tweet senza coinvolgere direttamente le persone che sono state taggate. Tentativi vani che non hanno portato twitter fuori da questa situazione.

“San Francisco! Abbiamo un problema”

Urge ampliare la base d’utenza in poco tempo perché i revisori contabili sanno essere più veloci e devastanti di un Tweet del Presidente Trump se si mettono d’impegno.

Per questo, il fondatore Jack Dorsey per far saltare il banco virtuale dei social ha deciso d’intervenire sulla caratteristica fondante dello stesso social: la lunghezza del testo. Dando più spazio di manovra si spera d’attrarre tutti quegli utenti che odiano sintetizzare in 140 caratteri i loro pensieri con la conseguenza (speranza anche in questo caso) di essere più appetibili agli occhi di quelle aziende che vogliono fare ADV su Twitter (i costi attuali sono fuori mercato).

Sono passati i tempi d’oro nel quale Twitter splendeva di luce propria grazie alla seconda campagna elettorale di Barack Obama (il primo politico a puntare massicciamente sui social media) o quando i giovani arabi tramite questa piattaforma organizzavano proteste in piazza contro il governo di Mubarak. Se ci pensiamo bene sono situazioni nelle quale l’user exeprience offerta era quella che gli utilizzatori cercavano: possibilità di scrivere un testo breve, diretto e senza fronzoli.

In cinque anni le cose cambiamo rapidamente ed oggi gli utenti son attratti da quelle piattaforme dove non solo i contenuti visivi la fanno da padrone, ma si dà la possibilità all’utente di crearsi il proprio video personale (Instagram Story Docet). Secondo voi perchè Facebook ha introdotto la possibilità di fare delle dirette streaming? 2 + 2 in questo caso fa 4! L’unicità di Twitter si sta rivelando la sua rovina.

Twitter è stata una delle delle pietre miliari che hanno rivoluzionato il modo di comunicare on-line proprio grazie a questa sua peculiarità ma si ha la sensazione che questa ultima mossa nasconda la volontà da parte dell’azienda di standardizzarsi rispetto ai competitor rischiando cosi di prendere la tramontana per sempre.