La rotta tracciata:
strategia di web marketing
di Futura Cosmetici

Naturale. Alchemico. Genuino.
Il molo di partenza

L’obiettivo era chiaro ma la rotta no: come posizionare un marchio del territorio.

Quando abbiamo iniziato la nostra collaborazione con Futura Cosmetici, non pensavamo di arrivare al punto in cui ci troviamo oggi. O meglio, l’obiettivo era chiaro fin dall’inizio, ma la rotta era ancora incerta. Abbiamo acquisito il cliente in un momento in cui sentiva la necessità di migliorare il suo posizionamento online attraverso le giuste strategie di web marketing, per portare il suo e-commerce ad aumentare le vendite dei suoi prodotti.

cliente: Futura Cosmetici
sito: futuracosmetici.com
anno: 2018
cliente: Futura Cosmetici
sito: futuracosmetici.com
anno: 2018
content_strategy_Futura_Cosmetici
google_shopping_Futura_Cosmetici
analisi_marketing_Futura_Cosmetici
content_marketing_Futura_Cosmetici
La rotta tracciata

Cannocchiale puntato verso una nuova rotta: destinazione brend awareness.

Dopo la consueta analisi, secondo il nostro modello (DMA), si sono evidenziati subito dei punti di forza notevoli (relativi soprattutto alla naturalità dei prodotti realizzati con ingredienti a Km 0) e altrettanto notevoli debolezze, prima fra tutte l’assoluta assenza di una linea comunicativa omogenea e nessuna strategia di web marketing …

Risultato = nessuno conosceva il marchio!

Il sito e-commerce era stato rifatto da qualche mese, passando da una piattaforma WordPress con WooCommerce ad una in PrestaShop, scelta determinata non si sa da quali motivi ma che ha sicuramente messo in crisi il cliente inibendone la gestione dello stesso shop on line.
Da questi presupposti è iniziato il nostro viaggio: dalla volontà di creare una linea comunicativa congruente con i prodotti e il settore di appartenenza, alla necessità di restituire una nuova immagine professionale al marchio.

Dai nuovi scatti fotografici per le schede prodotto, alla definizione di una linea editoriale precisa, con contenuti relativi a ciascun prodotto venduto e una programmazione costante sul profilo Facebook aziendale (azzerando quello precedente che era stato erroneamente creato come profilo personale e creandone uno nuovo), passando per l’ottimizzazione delle schede prodotto e attraverso la pianificazione di azioni di web marketing finalizzate alla fidelizzazione dei clienti dell’e-commerce.

Dopo i primi sei mesi si è avuto un incremento di ricavi del 50%, e 93 carrelli pieni contro i 65 dell’anno precedente, il doppio circa di visitatori del sito, con una conversione del 54% contro il 47% dell’anno precedente.

In navigazione

Vedere oltre l’orizzonte: la scelta coraggiosa di cambiare il mezzo di navigazione

Dati i risultati ottenuti e decisi a dare una spinta ulteriore alle vendite online, abbiamo deciso di cambiare la piattaforma di e-commerce che iniziava a dare segni di cedimento. Non potendo più aggiornare il motore di supporto è stato predisposto un motore completamente nuovo, una piattaforma online dalle comprovate caratteristiche di stabilità ed efficienza.

Tutto il lavoro fatto durante l’anno precedente è stato quindi riversato sulla nuova piattaforma, a cui si è data visibilità in Google con frequenti e costanti sponsorizzate. Contemporaneamente si è deciso di posizionare, sempre attraverso sponsorizzate continuative, un prodotto specifico che, ad oggi è sempre presente nello Shopping di Google tenendo testa a grossi player come eBay.com.

Azioni editoriali progettate, pianificate e sostenute da sponsorizzate su facebook; azioni di mail marketing sui clienti più fedeli e creazione di scontistiche pensate ad hoc per i carrelli abbandonati hanno permesso di incrementare, da luglio 2019 ad oggi, le vendite medie per mese del 13,75%;
l’aumento del numero di prodotti acquistati (139 in media ogni mese); l’acquisizione di recensioni a punteggio pieno (5 su 5 punti); l’aumento degli utenti attivi sul sito (35 ogni giorno per una media di 1227 in 28 giorni) che, per il 56%, arrivano direttamente dalla ricerca organica (posizionamento organico di 176 parole chiave).

L’approdo

Terra in vista: stiamo ancora viaggiando ma la meta si avvicina

In questo momento il lavoro non è ancora giunto al termine e stiamo ottimizzando la rotta. Il nostro focus è incentrato sui contenuti per dare al marchio l’autorevolezza e la riconoscibilità che si merita per i suoi prodotti naturali, biodegradabili e curativi.