Piramide di Maslow del Content Marketing Manager

Ormai sappiamo tutti che “Content Marketing is the King”.

Il marketing dei contenuti è fondamentale per ogni Digital Marketing Manager al giorno d’oggi perché permette di comunicare nel modo più efficace con i clienti o potenziali.
L’argomento che tratteremo oggi è proprio il Content Marketing e, ancora più nello specifico, la figura che sta dietro ai contenuti.

Tutti conosciamo la piramide di Maslow, concepita dall’omonimo Abraham Maslow intorno al 1950 in cui riassume la scala gerarchica dei bisogni dell’essere umano.

Ai piedi della piramide Maslow inserisce quelli che sono bisogni fisiologici, quali la necessità di nutrirsi, dissetarsi, riposarsi, ecc.

Man mano che si sale vengono inseriti bisogni sempre più dettagliati che si raggruppano in sicurezza, appartenenza, stima fino all’autorealizzazione.

Basandoci su questa piramide vogliamo ricreare quelli che oggi sono i gradini della piramide del Content Marketing Manager.

Proprio come nella piramide di Maslow, noi riteniamo che ci siano dei bisogni primari per un content marketing manager e te li illustreremo partendo dalla base.

FISIOLOGIA
Per bisogni fisiologici si intendono quelle necessità di cui non possiamo fare a meno per lavorare, in questo caso un bel laptop funzionante, una buona connessione ad internet e una tazza di caffè per tenere la mente sveglia e produttiva.

SICUREZZA
In questo caso parliamo di quelle necessità che ti fanno, in un certo senso, sentire sicuro. Possedere gli strumenti giusti per effettuare un lavoro di alta qualità aumentano la percezione che tu stia lavorando al meglio.

APPARTENENZA
Tutti noi vogliamo sentirci parte di un gruppo, che sia esso la famiglia, gli amici o un gruppo di lavoro. Il Content marketing manager deve saper costruire un network per il proprio cliente e inserirlo in un contesto dove è possibile comunicare ad un target specifico i servizi o prodotti offerti.

STIMA
Accrescere la reputation nel web è un obiettivo fondamentale, secondo solo alla soddisfazione dei bisogni del consumatore finale. Quando si raggiunge il traguardo di avere un sito ben indicizzato o una numerosa community sui social e si riscontra una reale soddisfazione del cliente, sarai certo di aver fatto un buon lavoro.

AUTOREALIZZAZIONE
E se avrai lavorato bene i risultati non tarderanno a farsi vedere, sia essi in termini di guadagno economico che di riconoscimenti. Verrai premiato costantemente per il tuo lavoro, quando il tuo cliente ti farà una bella recensione e continuerà a fidarsi di te.

Possiamo sostenere, quindi, che il digital marketing, se utilizzato nel modo corretto, può essere una risorsa inestimabile per le aziende. Ed è proprio qui che il Content Marketing assume un’importanza essenziale.

A tale proposito è necessario avere una strategia ben definita, un piano editoriale, ma soprattutto conoscere le proprie potenzialità e comunicarle nel modo corretto.

Per ricevere maggiori informazioni sulla strategia di digital marketing più adatta alla tua azienda, contattaci.